RISORGETE DALLE TENEBRE DELLA RASSEGNAZIONE

ACCADE, MOLTO SPESSO , QUANDO NAPOLI ,TENTA DI RADDRIZZARE LA SCHIENA , CHE IL POTERE OCCULTO , ORA MINACCIA, ORA PROMETTE , A GLI ELETTORI E QUINDI AL POPOLO IN CAMBIO UN VOTO LURIDO ,MERCANTEGGIATO , IN CAMBIO DI FAVORI , PROMESSE CHE IL NAPOLETANO DIMENTICA ,TROPPO SPESSO ESSERE I SUOI DIRITTI . IL NAPOLETANO VIVE SOTTO MINACCIA DA OLTRE … Continua a leggere

LEGGE ELETTORALE – Un gesto significativo

L’improvvisa, ma prevedibile, fine anticipata dell’esperimento governativo di Prodi porterà, molto probabilmente, ad elezioni primaverili, anche se i Partiti di centro-sinistra sostengono che con l’attuale legge elettorale si correrebbe il rischio di reiterata “ingovernabilità” e, pertanto è necessario un Governo di “larghe intese” che si occupi e risolva il problema delle “riforme istituzionali”. Solo dopo, alle urne. Naturalmente c’è il … Continua a leggere

UNA LEGGE ELETTORALE ARROGANTE

Un’arrogante legge elettorale, figlia di una cultura feudale, ideata e prodotta dall’oligarchia romana che tiene in ostaggio gran parte dei Partiti del nostro Paese, con una gestione monocratica ed autoritaria, nonostante i vistosi danni prodotti, ha ancora i suoi sostenitori. La composizione di Camera e Senato ha dimostrato con i fatti che le nostre durissime critiche a questa legge elettorale  … Continua a leggere