Basta Rifiuti o Basta Tasse

comunicato stampa
Vittoria Mariani , dirigente regionale del Movimento di Insorgenza Civile, vista la stagnante quanto drammatica situazione dei rifiuti in Campania , in occasione dell’avvio della campagna elettorale , propone ai politici tutti di sospendere per un triennio ogni tipo di tassa a carico dei cittadini campani , tenuto conto la gravità in cui versano tutte le attività produttive in Campania nonchè il danno di immagine ricevuto , che ha messo una intera popolazione in ginocchio . La proposta ,qualora accettata e resa esecutiva prima del voto del 15 aprile , allevierebbe le sofferenze di un popolo che ha serie difficoltà di sopravvivenza quotidiana.
Vittoria Mariani
Basta Rifiuti o Basta Tasseultima modifica: 2008-03-13T12:01:40+01:00da insorgenza
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “Basta Rifiuti o Basta Tasse

  1. lo stato di calamità “politica ed innaturale” in cui versano le popolazioni campane impone l’adozione di provvedimenti immediati e straordinari per evitare anche la definitiva catastrofe economica della regione.
    i Comuni Insorgenti sospenderanno immediatamente il pagamento delle tasse per il servizio di raccolta rifiuti fino a quando perdurerà lo stato d’emergenza rifiuti in regione.
    Brava Mariani! Insorgenza Sarà.
    Carmine Ippolito

  2. Oltre alla sospensione delle tasse il governo deve impegnarsi in un opera di bonifica della campania trasformata in pattumiera d’Europa, considerando come prioritaria e urgentissima l’opera di disinfestazione di via S.Lucia, 81 e di Palazzo S.Giacomo.
    I fondi per l’opera di detassazione e di bonifica del territorio devono essere attinte dal cospicuo rimborso elettorale che i partiti stanno per ricevere; è la classe politica che ha sbagliato e ha creato questa catastrofe quindi deve pagare i danni.

    INSORGENZA SARA’ !!!!!!!!!

  3. LE FORZE DEL MALE

    Mentre tutti si accalorano , in clima di campagna elettorale , a far notizia ,
    con dichiarazioni ,più o meno barzellettistiche, c’è una parte dell’italietta che sta morendo soffocata di tasse e di munnezza , perché mentre i poveracci della Campania, languono nella più totale intossicazione alimentare e respiratoria, taglieggiati dalle tasse da pagare per servizi e prestazioni che non ricevono da anni , i partiti , il potere scende in campo, ora promettendo , ora studiando soluzioni , ma come sempre senza offrire nulla di concreto al di là delle manifestazioni di protesta fittizia , o delle tristi quanto squallide passerelle elettorali .
    Come gli sciacalli ,attendono che la carogna da spolpare sia libera dalle fiere , come ogni cane ritorna ad annusare il proprio vomito , così loro, furbi ,astuti , corrotti , mai come in questo periodo , cercheranno con varie promesse di accaparrarsi il consenso di un popolo massacrato da ferite insanabili, promettendogli di avere la panacea per tutti i mali , salvo poi dimenticarsene il 15 aprile . E….. così , ridotti inermi , quasi striscianti ,a pietire un rigurgito di decoro che mai verrà dato , i cittadini campani , che non possono arrivare a fine mese, che hanno difficoltà di sopravvivenza quotidiana , dovranno pagare e non solo lo scotto , gli oneri di una ennesima tornata elettorale , dove , guarda la combinazione , vedranno candidati sempre gli stessi partiti ,sempre le stesse facce , ovvero gli autori del disastro della nostra regione ,che spavaldamente, a secondo de le circostanze ,camaleonticamente muteranno le loro sembianze , ora in populisti, ora in masanielli, ora , ahimè in fervidi seguaci della chiesa di CRISTO , dove il povero GESU’ al solo vederli o sentirli parlare inorridisce stupefatto di tanta porcheria !
    E vero, lo si sa, le forze del male esistono e purtroppo prendono , talvolta il sopravvento , cambiano sembianze ed ora si trasformano in abile caricatura di salvatori della Patria, ora in dolci ,quanto insulse pulzelle, ora in sagome da seminaristi malriusciti, ora in falsi e cortesi arroganti , o peggio ancora assumono forme deturpanti nel fisico che stranamente solo per il loro potere ,riescono anche a piacere .
    Una Babele , in un caleidoscopio impazzito , un inferno negl’inferi , e il popolo ,come bestie da soma ,non ha più orizzonti , speranze , futuro
    se non quello che il potere occulto ed organizzato ,quotidianamente gli propina! No amici miei , non è delirio , non è follia , è una analisi attenta, già da troppi secoli studiata e perpetrata ai danni come sempre dei più deboli, forse è uno sfogo, forse è disperazione, ma di fronte a chi scoperchia i sepolcri dei Santi ( Padre Pio) , non rispetta il valore della vita umana, non impartisce cultura ,valori, dissacra le tradizioni di un popolo con civiltà millenaria , di fronte a chi ha creato una catastrofe ambientale simile alla bomba di Hiroshima e nonostante tutto ,continua imperterrita, resta solo lo sgomento!!!!!!
    Dopo però , pian pianino , prende posto la forza e la voglia di dare il colpo di reni e in maniera risoluta svergognare chi ha le mani sporche e il cuore di pietra , è l’unica forza che ci resta , l’unica risorsa che abbiamo , non stiamo più zitti ed assopiti : DENUNCIAMO, DENUNCIAMOLI ,DIFENDIAMOCI!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Vittoria Mariani

I commenti sono chiusi.