Messaggio aperto al Capo dello Stato

Per Prodi l’Italia s’è rimessa in moto, per Bassolino il peggio è passato. Noi napoletani, però, non ci sentiamo un granché bene! Caro Presidente, noi ti vogliamo bene, ma stiamo affogando in un immenso immondezzaio. Dei messaggi istituzionali non sappiamo più che farne e, quindi, stavolta diserteremo il Tuo discorso di fine anno. Invochiamo, nonostante tutto, ancora fiduciosi il Tuo autorevole, fattivo e, possibilmente, risolutivo intervento per la Campania ed il Meridione. Ti auguriamo un Buon 2008.

 

Aderisci all’iniziativa di disertare il discorso di fine anno del Presidente Napoletano lasciando un commento a questo post.

Messaggio aperto al Capo dello Statoultima modifica: 2007-12-28T21:09:06+01:00da insorgenza
Reposta per primo quest’articolo

44 pensieri su “Messaggio aperto al Capo dello Stato

  1. Aderiamo all’iniziativa e sottoscriviamo il messaggio al fine di rappresentare lo sdegno con cui guardiamo a quelle che dovrebbero essere Istituzioni al di sopra dell’arrogante e cinico agire della “casta” che ci malgoverna ad ogni livello.
    Emiddio Altamura
    Presidente
    CIVILTA’ MEDITERRANEA

  2. sono stufa di sentire chiacchiere. stanno avvelenendo noi e le nostre famiglie e ci stanno buttando sul lastrico.
    la sera del 31 dicembre spegnerò il televisore quando parlerà il presidente

  3. I proclami e le promesse fatte dal presidente nelle sue visite a Napoli sono stati in realtà solo spot pubblicitari serviti solo ad aiutare i compagni della casta campana e non certo i cittadini, che vivono tra cumuli di spazzatura, abbandonati dalle istutuzioni e ostaggio di una criminalità sempre più spietata.
    Quindi televisore spentoooo!!!!!!!
    Auguro a tutti buona Insorgenza e felice anno nuovo.

  4. Capodanno a televisori spenti. Di Fronte alla disperazione dei napoletani non elemosinate auguri, cè assoluta necessità di concrete opere di bene!
    avv. Gianluca Bozzelli
    portavoce di soccorso popolare antiusure

  5. avevo deciso di disfarmi del vecchi televisore a mezzanotte.
    aderisco alla diserzione del messaggio presidenziale di fine anno. butterò via l’apparecchio televisivo già alle 20!
    avete avvelanato la nostra terra! adesso basta!
    Marcello
    patto mediterraneo

  6. lo spettacolo di capodanno a piazza plebiscito costerà 700.000 euro? sarebbe interessante conoscere quanto hanno percepito i singoli artisti e quanto hanno gadagnato gli organizzatori. e sopratutto a chi sono legati questi ultimi.
    denaro come sempre andato in fumo mentre l’intera campania affoga nella merda e sprofonda nella miseria!
    popolo miserabile insorgi!
    Carmine Ippolito

  7. Presidente faccia qualcosa per risolvere il problema dei rifiuti e comunque abbia il coraggio di ritornare a vivere a napoli, e camminare tra montagne di rifiuti insieme ai suoi concittadini

  8. Presidente Napolitano,tu che sei Napoletano,a Napoli la notte del 31 nessuno ti ascoltera’,perche’ anche tu hai abbandonato la tua citta’.
    Abbi il coraggio di dire che la politica ed il malaffare hanno distrutto Napoli,seppellendola sotto montagne di immondizia,ma caro Presidente ricordati che Napoli insorgera’ e da Napoli partira’ il riscatto del sud e dell’Italia intera.
    G.Papa

  9. Basta! Espatriamo tutti e trasferiamoci in un paese civile dove non ci sono Bassolino, Iervolino, Prodi, Pecoraro Scanio e Luxuria.
    Scusi Presidente ma io spengo la TV. Preferisco il capitone….!!

  10. che salvatore branno preferisse il “capitone” ..non avevamo dubbio alcuno!

    ad ogni modo Saluto al sole del 2008 che in-Sorge.
    auguri di ogni bene
    carmine ippolito

  11. piena adesione alla vostra inziativa di protesta.
    in questa regione c’è necessità di fare in modo che il dissenso riesca ad avere una sua adeguata rappresentatività.
    Nicola

  12. Vorrei esprime i complimenti all’autore dei vostri scritti sul sito, l’Insorgenza è stata per anni trascurata dalla storia e portata avanti solo da noi di Alleanza Cattolica, ma voi ne avete fatto addirittura un modo di essere e fare politica. Complimenti all’autore e complimenti a tutti voi. Che i Valori della tradizione tornino ad essere cardine dell’azione politica, anche nel vostro Sud , martoriato da quella banda di farabutti che chiamano partiti.

    Luca Amedeo Valvassore

  13. ATTENZIONE!!!
    COMUNICATO URGENTE A TUTTI GLI INSORGENTI (ed alla cittadinanza interessata).

    Soccorso popolare antiusure sta organizzando e preparando l’azione collettiva ante litteram (le class action partiranno solo da giugno e saranno subordinate ad autorizzazioni preventive, cfr. ItaliaOggi del 3.1.08) per la riduzione della TARSU tassa rifiuti solidi urbani o rimborso dell’imposta già versata, in tutta la zona del napoletano e del casertano.
    Vi terremo informati sugli sviluppi e sulle date di raccolta delle adesioni.
    Intanto stiamo lavorando per guadagnare un rigo sul libro di storia (che i vincitori scriveranno), affinché si dica che quel manipolo di uomini e donne INSORGENTI si ribellarono alla schiavitù della monnezza e della corruzione politica, con le armi della civiltà e del diritto e profusero energie per assicurare aria tersa, cibo sano e terra pulita ai propri discendenti!
    Grazie Bassolino, le nuove generazioni si ricorderanno di te!

  14. Avvocato Ippolito Lei dovrebbe sapere, essendone intenditore, che dipende dalle orecchie del capitone. A me piace (a dire il vero molto poco) quello senza apparati uditivi. Scusate la digressione poco pertinente al tema del Blog ma il mio buon nome andava tutelato.
    Avvocato Ippolito Le preannuncio che la mia onorabilità provvedero’ a tutelarla nelle sedi competenti a Lei ben note!!!

I commenti sono chiusi.